0%

Il questore: “dare concretezza alla memoria di questi morti” – 24 dicembre 2014

Data pubblicazione:


Il_Gazzettino_logo


 

Il_Gazzettino_logo

24 dicembre 2014

Il questore: “dare concretezza alla memoria di questi morti”

 

Udine – “Dare concretezza alla memoria di poliziotti morti esclusivamente perché stavano facendo il proprio dovere” . È l’appello lanciato dal Questore di Udine Claudio Cracovia nel corso delle celebrazioni in ricordo dei tre agenti della Squadra volante che persero la vita nello scoppio della bomba di viale Ungheria , nella strage dell’Antivigilia di Natale del 1998. “A loro e ai famigliari va riconosciuto quello che finora non lo è stato”, ha aggiunto prendendo la parola in chiesa in occasione della Messa in ricordo dei caduti della Polizia, dopo che erano risuonate le note del brano “Le Verità Sospese” composto dalla musicista udinese Barbara Sabbadini proprio per l’insoluta strage di Natale che, a 16 anni di distanza, non ha una verità processuale.

 

 

 


SHARE

Tags


Cover Play Track Title
Track Authors